All Eyez On Me: L’eredità di 2Pac in un film

Tupac Amaru Shakur, nato a New York il 16 giugno 1971 e deceduto a Las Vegas il 13 settembre 1996, è stato un rapper, attivista e attore statunitense. Artista hip hop di grande successo, tanto da essere considerato uno dei pilastri del genere nonostante la prematura scomparsa, nella sua carriera ha utilizzato anche gli pseudonimi 2Pac, Pac e Makaveli (quest’ultimo per omaggiare Nicolò Machiavelli). Tupac ha pubblicato un totale di 25 album, di cui undici in studio, due dischi dal vivo e sei raccolte tutte postume. Molte sue canzoni sono incentrate sulla vita difficile nel ghetto, sul razzismo e su problemi sociali in generale ma anche sugli scontri con altri rapper, sull’abuso di alcol e droga e sulla violenza tra le gang di strada.

La sua vita diventerà un film. Il rapper deceduto a soli 25 anni in seguito ad un attentato sarà interpretato da Demetrius Shipp Jr., figlio di uno dei collaboratori di Shakur sul suo album pubblicato postumo, The Don Killuminati: The 7 Day Theory. Il film si intitolerà All Eyez On Me, stesso titolo del quarto e ultimo album ufficiale del cantante. Il film è diretto da Benny Boom, regista che ha curato i video musicali di numerosi artisti.

La prima dichiarazione ufficiale rilasciata sul film è la seguente: All Eyes On Me è la cronaca della vita e dell’eredità lasciata da Tupac Shakur, inclusa la sua ascesa alla fama come artista hip hop, attore, poeta e attivista, insieme al suo arresto e al prolifico e controverso periodo trascorso alla Death Row Records. Nonostante mille ostacoli, Shakur divenne un’icona culturale, la cui carriera e personalità continuano a crescere tanti anni dopo la sua morte.

Il film sarà rilasciato nelle sale americane a partire dal 16 giugno 2017. Qui il link con il trailer.

Potrebbe interessarti:

About Joseph Scribendi 19 Articoli

Sognatore. Profilo pubblico in fase di aggiornamento.

Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.