Alluvioni Perù oggi, autostrade distrutte: 72 i morti

fonte foto: meteoweb

Un’autentica tragedia quella che ha colpito oggi il Perù, un paese distrutto dalle alluvioni, che hanno costretto molta gente a trovare rifugio o a salvare i propri beni e i loro affetti. Non tutti, però, ce l’hanno fatta: sono 72, infatti, i morti registrati attualmente dalla polizia peruviana, che sta facendo gli straordinari in queste ore per dare un tetto alle persone meno fortunate e ricostruire le autostrade completamente sommerse dall’acqua e conseguentemente distrutte.

La nazione sudamericana è letteralmente in ginocchio: attimi di paura nella mattinata di oggi, con la gente che ha utilizzato corde e fili di ogni genere per provare a salvare più persone possibili, in attesa dell’arrivo della protezione civile e dei volontari delle zone. A far paura sono come di consueto i numeri, visto che ospedali e forze dell’ordine hanno messo a referto circa 200 feriti, senza dimenticare le migliaia di persone disperse, che la polizia di stato sta cercando di rintracciare, nella speranza di non veder salire il numero dei deceduti.

Una tragedia che ha scosso il Sudamerica e il mondo intero, all’indomani dell’attentato di Londra, capace di spaventare il Regno Unito e il vecchio continente, minacciato dall’Isis e dai suoi improvvisi attacchi, che minano alla sicurezza della popolazione europea.

About Pietro De Conciliis 133 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.