Brexit, Renzi: “Uscire? Scelta sbagliata”

Imperversa il Brexit, referendum che coinvolge tutta l’Europa. La Gran Bretagna ha votato per decidere di uscire o meno dall’Unione Europea. Tanti i leader che si sono pronunciati in tal senso, tra cui il premier italiano Matteo Renzi.

Il nostro primo ministro ha commentato soprattutto a riguardo delle conseguenze che potrebbe avere un’uscita dall’UE da parte dei britannici. Così Renzi: “Dalla prospettiva dell’Italia, un voto per uscire dall’Europa non sarebbe un completo disastro. Guardando la cosa dal punto di vista della Gran Bretagna, lo è eccome: sarebbe una tragedia, la fine del mondo per i britannici”.

Le ragioni? “Uscire dall’Unione Europea sarebbe la scelta sbagliata, uno sbaglio per il quale gli elettori pagherebbero un prezzo caro. Chi vuole che la Gran Bretagna rimanga isolata e piccola? Uno Stato meno grande di quello che è ora andrebbe contro la stessa logica di coloro che vogliono uscire. Una scelta completamente sbagliata, e i britannici non hanno mai fatto una scelta sbagliata in tal senso, un’opzione sicuramente autolesionista e dannosa”.

Completamente contrario, dunque, Matteo Renzi sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Intanto la sterlina si attesta a 1,4890 dollari. Che ne sarà del futuro economico e monetario di uno degli stati chiave dello scacchiere europeo?

About Marco Stile 118 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.