Come capire se il partner ti tradisce

Come capire se il partner ti tradisce? Dubbi, paranoie, ultimo accesso whats app, controlli investigativi che a confronto l’FBI è un’organizzazione di marionette. Eppure c’è sempre quel piccolo dettaglio sulla vita del vostro lui o della vostra lei che vi sfugge. Tanta insicurezza in una relazione è certamente lesiva per entrambi ma spesso sono i piccoli dettagli a far capire se il proprio partner tradisce.

Tradire, sul dizionario vi è la seguente la definizione:

  • Il venir meno alla fede data, o a un impegno solennemente assunto.
    “fare”
  • Azione delittuosa o comunque dannosa compiuta ai danni di qualcuno, profittando della sua buona fede e della sua fiducia.
Dunque il tradire non è solo nel gesto compiuto, ma soprattutto il venir meno a quella fiducia inizialmente data alla persona amata.
Ma se i dubbi non vi lasciano dormire, questa fiducia sicuri di averla data fin dal principio?
Ma vediamo quali sono i campanelli d’allarme da tener presente quando non avete la certezza del tradimento.

Ecco come capire se il partner ti tradisce:

  1. Cellulare, se non lo lascia nemmeno per andare in bagno qualche sospetto nasce. Se notate che cambia spesso codice di blocco, o che appena sbirciate cambia conversazione o lo spegne se è in vostra compagnia, allarmatevi. Soluzione? Quando dormite con il vostro lui o con la vostra lei aspettate che si addormenti profondamente e poi via con lo spionaggio.
  2. Regali, se ricevete qualche fiore insolito o qualche camicia nuova e non è un anniversario o San Valentino iniziate a canalizzare i vostri pensieri sul loro senso di colpa. Vogliono farsi perdonare per qualcosa che hanno fatto.
  3. Uscite improvvise, se nel bel mezzo di una chiamata con il vostro partner, quest’ultimo ha un impegno improvviso con qualche amico, familiare o capo del quale voi non siete a conoscenza, è probabile che stia andando ad un appuntamento con l’amante del momento.
  4. Amicizia, non sempre l’amica di infanzia o l’amico conosciuto all’università sono solo persone esterne alla vostra relazione, occhio agli amici più vicini.
  5. Cura di sè, se notate che il vostro partner usa più profumo del solito o è attento nel vestire ma non in vostra presenza, iniziate a farvi qualche domanda.

Possono sembrare banali luoghi comuni ma ” fidasi è bene, non fidarsi è meglio”. Tuttavia resto dell’idea che chi ama davvero il proprio partner non tradisce, non ne sente la necessità.

Potrebbe interessarti:

Antonio Giovinazzi Wiki: Età, Altezza e Carriera del pilota italiano in F1

About Marta Raimo 20 Articoli
Studentessa di Scienze Politiche. Ama leggere e scrivere. La passione per la scrittura nasce da quando era adolescente, con un semplice diario personale, una finestra sulla vita quotidiana. Poi le esperienze da blogger, che l'hanno fatta affacciare anche al mondo esterno. Dal leggere, al farsi leggere.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.