Come organizzare una festa nei minimi dettagli

Torta di Compleanno

Organizzare feste di compleanno senza lasciare nulla al caso si può? Certamente sì! Nelle prossime righe, vediamo assieme qualche consiglio utile al proposito e accessibile a tutti.

Definisci il budget

Come in tutte le situazioni, è cruciale avere le idee chiare sul budget da allocare – La cosa migliore da fare è mettersi a un tavolo e, carta e penna in mano, considerare voce per voce, ricordando sempre che, per organizzare una festa d’impatto, non c’è certo bisogno di spendere cifre assurde.

Individua il tema

Un altro passaggio da tenere presente quando si punta a organizzare una festa perfetta riguarda la scelta del tema. Quali sono i consigli migliori al proposito? Il principale riguarda senza dubbio il fatto di non focalizzarsi su un tema eccessivamente complesso da riprodurre. A volte basta anche un colore per dare modo a tutti di partecipare con quello che hanno già e senza andare incontro a spese eccessive.

L’importanza dell’invito

Quando si parla di feste organizzate senza lasciare nulla al caso, è impossibile non chiamare in causa l’invito. Si tratta del primo “biglietto da visita” del party e deve essere curato nei minimi dettagli. Questi ultimi dipendono ovviamente dal tema della festa e dalla tipologia di invitati.

Se si ha per esempio in mente un party a tema social network, allora l’ideale è un messaggio particolarmente originale su Facebook o su WhatsApp. Nel caso in cui, invece, la festa dovesse avere un altro tema, ci si può sbizzarrire con eventi cartacei.

Nessuno vieta di comprare carte pregiate e di personalizzare in maniera super creativa. Una buona idea al proposito prevede il fatto di utilizzare dei timbri specifici per ogni singolo invito (se stai cercando un riferimento per farli comodamente a casa, su Mistertimbri.it puoi trovare tutto quello di cui hai bisogno).

Dopo aver inviato l’invito, è importantissimo capire chi parteciperà e chi no. Molto utile a tal proposito è il ricorso ai software gratuiti – Doodle è solo uno dei tanti nomi – che consentono agli invitati a un evento di segnare online la propria partecipazione ad esso.

Non trascurare il catering

Quando si tratta di organizzare una festa di compleanno perfetta, è fondamentale considerare la qualità del catering. La prima cosa su cui soffermarsi riguarda la tipologia di servizio che si ha in mente. Si preferisce un buffet oppure un cocktail (il pranzo da seduti è troppo formale per una festa di compleanno e più adatto ad altre occasioni).

Un altro consiglio da considerare quando si sceglie il catering per una festa organizzata nei minimi dettagli prevede il fatto di soffermarsi sull’allestimento.

Per far sì che sia perfetto, è cruciale che il manager del catering e il suo staff facciano un sopralluogo iniziale presso la location dove si svolgerà il party.

Seleziona bene la musica

Le alternative da questo punto di vista sono tantissime! Si può spaziare tra le playlist delle piattaforme di streaming, ma anche pagare un dj o un musicista per suonare.

Nel caso in cui si dovesse decidere per questa seconda alternativa, è importantissimo il sopralluogo preliminare.

Altri consigli

Si potrebbe andare avanti ancora tanto con i consigli dedicati a chi, come te, vuole organizzare una festa perfetta. In questo novero è possibile citare l’importanza di scegliere un hashtag per la festa. In questo modo, sarà possibile creare dei ricordi social speciali per tutti.

Anche il post evento ha il suo perché! Un’ottima idea per dargli il giusto risalto prevede il fatto di inviare un messaggio di ringraziamento a tutti i partecipanti, associandolo magari a un dono semplice ma speciale, come per esempio un segnalibro.

About Alessio Martella 83 Articoli
Da anni lavora nel mondo del web. Ha lavorato per alcuni giornali e web tv Project manager di Notiziare.it. Email: martellicus.1988@gmail.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.