Esplosione di gas in miniera in Cina, 33 minatori rimasti intrappolati

Questa mattina è avvenuta una forte esplosione in una miniera di carbone a Chongqing, provincia autonoma della Cina centro-meridionale. L’incidente si è verificato verso le 11:30 locali, quando in uno dei pozzi, con 35 minatori all’interno, si è verificata la detonazione per via dell’accumulo di gas rilasciato dalle vene di carbone non trasportato dal sistema di ventilazione.

Appena scattato l’allarme sul posto sono arrivati i soccorsi, due minatori sono stati tratti in salvo mentre per gli altri 33 rimasti intrappolati non si conosce la sorte. In queste ore i soccorritori stanno cercando di aprire un varco per raggiungere le persone rimaste in trappola e trarle in salvo. Il presidente cinese Xi Jinping, nel suo intervento con gli organi di stampa, ha sottolineato l’importanza di migliorare i meccanismi di sicurezza per prevenire questo tipo di incidenti.

Potrebbe interessarti 

About Redazione 89 Articoli
Redazione Notiziare.it, sito d'informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.