Fabrizio Moro cover “La Leva calcistica della classe ’68” a Sanremo 2017: Video Rai Play

La serata delle cover a Sanremo 2017 ha visto protagonista anche Fabrizio Moro, che si è cimentato nel brano “La leva calcistica della classe ’68” di Francesco De Gregori. Un brano storico, che ha saputo far rievocare ricordi indelebili.

Il brano di De Gregori è un estratto dell’ottavo album pubblicato dal cantautore italiano nel 1982, Titanic. Canzone scritta nel 1980, racconta la storia di un provino di un ragazzo di dodici anni effettuato in una squadra di calcio. Il ragazzino, appunto nato nel 1968 come da titolo, ha un cuore pieno di paura. La canzone è stata spesso accostata a campioni del mondo del calcio, come Roberto Baggio e a quel suo rigore sbagliato ai Mondiali di Usa ’94, che costò la vittoria della competizione alla Nazionale Italiana.

Attesa per conoscere come un giovane cantante come Moro interpreti la canzone di De Gregori, passata alla storia con alcuni versi molto belli, quali: “Nino non aver paura, di sbagliare un calcio di rigore, non è da questi particolari, che si giudica un calciatore”.

Nei link sottostanti la versione originale in studio di De Gregori, e quella cantata da Moro nella terza serata del Festival di Sanremo 2017, disponibile su Rai Play qualche minuto dopo la sua esibizione.

FABRIZIO MORO A SANREMO 2017 – LA LEVA CALCISTICA DELLA CLASSE 68

About Luca Liguori 183 Articoli

Appassionato di Arte e Scrittura. Cerca di raccontare le sue emozioni attraverso i suoi articoli.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.