Facebook Crash: perchè e come risolvere il problema su smartphone

Malfunzionamento dell'applicazione del social network più famoso del mondo. Ecco come risolverla e le cause che hanno portato a questo difetto

Facebook è andato in crash. Perché si è verificato questo problema? Investe soltanto gli smartphone o si parla anche di un difetto della versione pc? Ecco tutto ciò che c’è da sapere su questo guasto, e come risolvere il problema che si è presentato questa mattina a tanti utenti.

In questi giorni il social network più famoso del mondo ha riportato alcuni problemi. Dopo il rilascio dell’aggiornamento 80.0, infatti, l’applicazione ha smesso di funzionare in modo corretto.

Qual è la causa di questo difetto? L’aggiornamento installa, molto spesso senza che gli utenti ne abbiano la corretta percezione e leggano bene le info aggiuntive dell’upgrade, la funzione Storie. Quest’ultima modalità ci permette di far visualizzare a tutti i nostri amici, in tempo reale e contemporaneamente a tutti gli utenti che la utilizzano, foto e video, proprio come aveva fatto già Instagram.

Ma da quando è stato rilasciato l’aggiornamento, moltissimi utenti continuano ad avere diversi problemi nell’utilizzo dell’applicazione. Tantissime, infatti, sono le segnalazioni di chi utilizza Facebook regolarmente, che riportano malfunzionamenti a vario titolo della versione cellulare.

Da premettere che, essendo che le Storie vengono visualizzate e prodotte solo da dispositivi mobile, come smartphone o tablet, il problema non investe coloro i quali utilizzino Facebook soltanto da pc. Non ci sono infatti segnalazioni di questo tipo, essendo gli aggiornamenti e le funzionalità della versione desktop diversi da quelli mobile.

Come risolvere questo malfunzionamento di Facebook? Attualmente non è stata ancora rilasciata alcuna versione dell’applicazione che non contenga questi errori; non vi è dunque quello che in inglese viene definito “bug fixing”. Per il momento, l’unica soluzione possibile appare cancellare l’applicazione dal dispositivo e reinstallarla nuovamente, sperando che vada in reset la memoria cache contenuta al suo interno.

Tuttavia, vari utenti hanno già provato a risolvere il problema con questa procedura, senza riscuotere successo. Quanti di voi hanno riscontrato questo malfunzionamento? Le segnalazioni, come detto, per ora sono tante. Ma, conoscendo la celerità di Zuckerberg e dei suoi tecnici, dovrebbe essere risolto a breve.

About Marco Stile 119 Articoli

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.

Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.