Facebook OpenCellular: piattaforma per connettere il mondo

Il colosso sociale dei nostri giorni, Facebook, sta investendo molto nel tentativo di portare Internet in tutto il mondo. Proprio con questo obiettivo, il social più usato del mondo, ha dato il via ad un nuovo progetto: OpenCellular.

Si tratta di una piattaforma hardware e software open source che permette di ampliare facilmente l’accesso alle reti mobile di tutto il mondo. In questo modo, tutto il mondo sarebbe connesso e il social incrementerebbe la propria crescita. L’OpenCellular è costituito da due elementi basilari: la scatola contenente tutto l’hardware e il software che la gestisce e ne comanda il funzionamento. La piattaforma è di tipo accesso wireless software defined, ovvero una soluzione che consente di portare la connessione internet in quelle zone non ancora coperte da operatori telefonici. La particolarità di Facebook OpenCellular è quella di essere in grado di adattarsi alle esigenze di ogni specifico contesto e il software può essere modificato, anche a distanza. Inoltre, dal momento che hardware e software sono completamente open source si va a facilitare l’accesso di un maggior numero di operatori.

Alla fine del 2015, oltre 4 miliardi di persone non erano connesse a Internet e più del 10% della popolazione mondiale, attualmente, non è raggiunto da connettività cellulare. Assurdo penserete, come fanno a sopravvivere tutte queste persone senza lasciare un “like” e senza condividere una foto ? Proprio per questi motivi, Facebook sta creando un’infrastruttura a basso costo e completamente open source.

Attualmente, OpenCellular è in fase di test presso i laboratori di Facebook e potrebbe essere disponibile per il pubblico entro la fine del 2016.

Potrebbe interessarti:

About Mario Martino 173 Articoli

Nato a Maddaloni il 16/05/1995. Vive a Beltiglio di Ceppaloni, un piccolo paesino della provincia di Benevento. Studia Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Salerno. Scrive anche per Benevento ZON, AlBarSport.com e Derivati Sanniti.

Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.