Giuseppe Sala indagato: Sindaco di Milano si auto sospende

fonte foto: Corriere del Ticino

Clamoroso: il sindaco di Milano Giuseppe Sala si auto sospende dopo aver saputo di essere stato indagato a causa dell’Expo.

Incredibile quanto apprendiamo negli ultimi minuti: il primo cittadino meneghino si è autosospeso dal proprio incarico. La decisione è stata presa, con tutta probabilità, dopo che Sala, ex ad di Expo, sarebbe finito al centro dell’inchiesta della Procura generale di Milano, in merito alla “Piastra dei servizi”. Il polverone alzato dal fatto che l’esposizione universale non si fosse esattamente svolta secondo le regole investe dunque anche Sala: il sindaco di Milano sarebbe stato inserito negli ultimi tempi nel registro degli indagati dopo una richiesta di proroga indagini.

Di cosa viene accusato Sala? I magistrati contestano al primo cittadino milanese un’ipotesi di falso. Il sostituto pg di Milano Felice Isnardi, che prima aveva avocato l’indagine, ha guidato adesso il procedimento per l’iscrizione di Sala nel registro degli indagati. Queste le parole del sindaco meneghino: “Apprendo da fonti giornalistiche che sarei iscritto nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla piastra Expo. Pur non avendo la benché minima idea delle ipotesi investigative, ho deciso di autosospendermi dalla carica di sindaco. Determinazione che formalizzerò domani mattina nelle mani del Prefetto di Milano“.

Giuseppe Sala, indagato, si autosospende dall’incarico di sindaco di Milano. Cosa succederà ora?

About Marco Stile 119 Articoli

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.

Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.