Inter-Roma Streaming gratis: dove vedere la partita in tv e formazioni ufficiali

Come vedere Inter-Roma in diretta streaming, anche senza Sky: ecco come fare per guardare l’attesa sfida della 15^ giornata di serie A prevista per venerdì 6 dicembre alle 20:45.

streaming

Questa sera allo stadio San Siro di scena l’attesissima sfida tra Inter e Roma. La gara, in programma alle 20:45 e valida per la 15ª giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv esclusiva su Sky Calcio. Gli abbonati alla pay tv satellitare potranno guardare Inter-Roma in streaming gratis sull’applicazione Sky Go anche su pc, smartphone e principali dispositivi mobili.

Inter-Roma è una gara che promette grande spettacolo tra due grandi squadre del nostro calcio. Match decisamente importante per la classifica, che vede i neriazzurri al primo posto, candidandosi automaticamente come una delle sfide più importanti di questo 2019. Inter-Roma inaugura una giornata di campionato che durerà fino a domenica 8 dicembre e vedrà protagonista diversi incontri determinanti per questa ultima parte dell’anno.

La partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky, che detiene i diritti esclusivi, ma ci sono diversi modi per vederla anche senza essere abbonati al colosso pay TV. Ecco come fare.

Inter-Roma in diretta streaming e TV

Tre partite a DAZN e sette a Sky, questo l’accordo per i diritti televisivi della Serie A 2019-2020.

Inter-Roma fa parte delle sette partite di Sky: il match andrà in onda per tutti gli abbonati su Sky Sport 202, basterà collegarsi qualche minuto prima del fischio d’inizio previsto alle ore 20:45 (per il digitale terrestre i canali di riferimento sono 473 e 483).

Grazie a Sky Go è possibile guardare la programmazione prevista su satellite anche senza essere direttamente collegato al decoder. Una volta inserite le credenziali di accesso all’interno del form e selezionati i canali di Sky Sport corrispondenti per guardare la partita o qualsiasi altro contenuto. La telecronaca sarà affidata a Fabio Caressa con il commento tecnico di Beppe Bergomi.

Inter-Roma: le statistiche

Inter e Roma hanno pareggiato tutti gli ultimi tre incontri di Serie A: solo una volta queste due squadre hanno trovato il pareggio per quattro gare di fila nella competizione, nel 1967.

L’Inter ha vinto solo tre delle ultime 14 partite interne di Serie A contro la Roma, l’ultima nel 2015 – completano il parziale cinque successi giallorossi e sei pareggi.

Quella tra Inter e Roma potrebbe essere la prima sfida tra due squadre a raggiungere quota 500 gol in Serie A (al momento sono a 499).

L’Inter, che ha registrato 12 successi nelle prime 14 partite stagionali di Serie A per la prima volta nella sua storia, potrebbe diventare la seconda squadra a ottenere almeno 13 vittorie nelle prime 15, dopo la Juventus (13 nel 1949/50, 14 nel 2005/06, 13 nel 2013/14 e 14 nel 2018/19).

La Roma ha vinto cinque delle ultime sei gare di campionato (1P); nello stesso periodo l’Inter ha ottenuto lo stesso numero di successi (cinque), meglio ha fatto solo la Lazio (sei).

Roma (12) e Inter (11) sono le due squadre che hanno segnato più gol su palla inattiva nelle prime 14 giornate di questa Serie A; quella nerazzurra è anche la formazione che ha subito meno reti in questa situazione di gioco (una).

Inter (12) e Roma (nove) sono le due squadre che hanno realizzato più reti nel corso della prima mezz’ora di gioco in questa Serie A; i nerazzurri hanno già eguagliato lo stesso numero di gol segnato in tutto lo scorso campionato nello stesso intervallo temporale (12).

Antonio Conte è il primo allenatore nella storia della Serie A a vincere almeno 12 gare delle prime 14 stagionali in un massimo campionato italiano con due squadre diverse: sulla panchina della Juventus nel 2013/14 e con l’Inter nel torneo in corso.

Dall’inizio di ottobre, solo Ciro Immobile (14) ha segnato più gol in tutte le competizioni dell’attaccante dell’Inter Lautaro Martínez (12) tra i giocatori di Serie A.

L’attaccante della Roma Edin Dzeko ha preso parte attiva a sei reti al Meazza in Serie A (tre gol e tre assist): escluso l’Olimpico, è lo stadio in cui ha partecipato a più marcature nella competizione.

Inter-Roma, le formazioni

Per questa gara mister Conte dovrà fare a meno di Roberto Gagliardini che siederà in tribuna a San Siro a fianco di Sensi, Barella e Sanchez. Il tecnico nerazzurro si affida al collaudato 3-5-2 con la coppia d’attacco formata sempre da Lautaro e Lukaku.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku.

Nella Roma Zaniolo rientra dalla squalifica e si riprende una maglia da titolare. Il giovane talento giallorosso agirà da falso nove perchè Edin Dzeko non sarà titolare a San Siro. Problemi anche in porta per Fonseca. Pau Lopez non ce la fa. Al suo posto Mirante.

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Mkhitaryan, Pellegrini, Perotti; Zaniolo

About Redazione 507 Articoli
Redazione Notiziare.it, sito d'informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.