“L’Amore Vincerà”: tutto sul nuovo singolo dei Soul Six

È da dicembre nelle radio, sui principali store digitali e su YouTube “L’amore Vincerà”, il nuovo singolo dei Soul Six.

Con L’Amore Vincerà i Soul Six si esprimono in una dimensione pop intima e sincera, priva di sovrastrutture e di ricerche stilistiche elaborate. L’essenzialità ricercata nel sound rappresenta una rottura con il passato del gruppo, che si è espresso finora sempre in modalità corale: l’esecuzione pone infatti in evidenza il solismo delle singole voci per mettere in primo piano il messaggio del brano.

“L’Amore Vincerà”, tutto ciò che c’è da sapere sul brano

L’Amore Vincerà parla infatti in modo semplice e immediato di tante sfaccettature del concetto di “amore”, spesso troppo semplificato. Avere una visione del proprio percorso e saper costruire tenacemente il proprio futuro è amore fondamentale verso se stessi. Saper cogliere la bellezza nelle cose, ascoltare, lasciare una traccia di speranza negli altri è il mezzo vincente per realizzare un fronte comune di bene universale, che superi le differenze e le barriere tra le persone. Questo significato viene veicolato da una melodia immediata, quasi recitata nel verso, diretta e decisa nell’inciso e nel parlato. Il ritmo corale in crescendo sul finale rafforza il senso di unità e di universalità del messaggio, attraverso l’utilizzo della lingua inglese, rappresentando allo stesso tempo la coesione espressiva vocale che i Soul Six mettono nei propri brani.

Il brano è a firma di Carmine Granato, voce dei Soul Six, ed è stato prodotto a Milano nei Bach Studios (gli studi di Toto Cutugno). La produzione artistica è di Francesco Corvino, batterista e arrangiatore che vanta collaborazioni con nomi quali Mina, Vanoni, Oxa, Bocelli, Leali. La produzione esecutiva del brano è direttamente curata da Gianluca Marrazzo, fondatore e manager del sestetto.

“L’Amore Vincerà”, il videoclip della canzone

Il videoclip del brano, presente su YouTube, è stato girato nei CROSS+STUDIOS di Milano ed è stato realizzato dal regista Andrea Dipa. Il video ha come motivo portante il senso di presa di coscienza: un crescendo in cui il senso di amore universale si svela e si rivela gradualmente, nello spazio e nel tempo, in una suggestione di “risveglio”. I personaggi si animano progressivamente nella scena, comunicando e attivandosi tra di loro come in una staffetta in cui il passaggio del testimone è rappresentato da un gesto di sfioramento, un contatto mai fisico ma spirituale. La scelta di un ambiente indoor essenziale e rustico, l’utilizzo di controluce e di penombra suggerisce un’atmosfera di ricerca interiore. La piena consapevolezza rivelata sul parlato e sull’inciso finale, unita all’intensificazione ritmica e di luce, rivela il messaggio di unità e la visione di un futuro di speranza, culminante nella sequenza conclusiva in una suggestione di “porta luminosa”, in cui gli interpreti perdono la propria fisicità individuale e vengono uniti in un’unica massa, che fa da sfondo al titolo del brano.

About Redazione 482 Articoli
Redazione Notiziare.it, sito d'informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.