Mel Gibson e il possibile sequel di Suicide Squad

Il regista della "Battaglia di Hacksaw Ridge" potrebbe fare un seguito del famoso film: sarà vero?

foto: ComingSoon

Se pensavate che le sorprese fossero terminate con la gaffe agli Oscar della vittoria per un minuto di La La Land come Miglior Film, premio poi aggiudicato a Moonlight, vi state sbagliando. C’è infatti ben altro di clamoroso nel post della kermesse più famosa del cinema.

A sorprendere è proprio il regista della “Battaglia di Hacksaw Ridge” Mel Gibson, il quale quest’anno, secondo alcune voci, lo si potrebbe vedere dietro alla macchina da presa del sequel di “Suicide Squad”.

Il film come ben sappiamo, ha riscosso un successo che oscilla tra i guadagni al botteghino e i pareri di chi dopo essere entrato in sala pieno di entusiasmo, ne è uscito insoddisfatto. Situazione rischiosa ma vediamo cosa il regista di Bravehearth, Apocalypto e della Battaglia di Hacksow Ridge (vincitore agli Oscar di quest’anno per Montaggio e Sonoro), ha da dire a riguardo.

La Warner Bros, oltre a tenere Gibson all’interno del team, sta valutando anche altre alternative ma per il momento questi rumors girano tra i social senza trovare una fonte sicura che li confermi. Piuttosto, Mel Gibson da un po di anni sta lavorando alla sceneggiatura del sequel “La Passione di Cristo”. Chissà che tra qualche anno non tornerà in Italia per dare il via alle riprese.

About Gerry Gisolfi 21 Articoli
Nato a Salerno nel 1993. Studia presso La Casa del Batterista.
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.