Pogba al Manchester United: l’acquisto più oneroso della storia del calcio

L’avventura di Paul Pogba alla Juventus è giunta ormai ai titoli di coda. Il fenomeno francese è pronto a volare nuovamente in Premier League per vestire, per la seconda volta in carriera, la maglia del Manchester United, club che 4 anni fa lo aveva scaricato e oggi lo ricompra per una cifra superiore ai 100 milioni di euro.

Vinta la concorrenza di Real Madrid e Psg, la società inglese ha trovato l’accordo con il giocatore sulla base di 13 milioni netti a stagione più 7 per i diritti d’immagine (20 mln totali), per poi convincere la Vecchia Signora con una proposta da 110 milioni lordi, che comprendono anche la percentuale spettante a Mino Raiola, procuratore del calciatore che andrà a guadagnare circa 10 milioni di euro.

Paul Pogba, dunque, diventa di diritto l’acquisto più oneroso della storia del calcio, superando anche i costosissimi trasferimenti di Gareth Bale (100 milioni, dal Tottenham al Real Madrid) e Cristiano Ronaldo (94 milioni, dal Manchester Utd al Real Madrid); il classe ’93, inoltre, percepirà una cifra annua davvero incredibile, decisamente superiore a quella offertagli dalla Juve, pronta a registrare la “plusvalenza del secolo”, oltre che la cessione più prolifica della sua gloriosa storia.

La società di Corso Galileo Ferraris può così reintegrare parte delle spese fatte nel corso di questo mercato estivo, utili per portare a casa i cartellini di Pjanic, Dani Alves (solo ingaggio), Benatia, Pjaca e Higuain, giocatori straordinari che rinforzeranno, e non poco, la rosa dei campioni d’Italia, decisi più che mai a fare il salto di qualità anche in Champions League.

About Pietro De Conciliis 137 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.