Replica I Fantasmi di Portopalo: Trama e dove vedere la puntata del 21 febbraio 2017

storia, trama, replica di "I fantasmi di Portopalo"

Una miniserie denuncia quella andata in onda il 21 e 22 Febbraio 2017 su Rai Uno alle 21:20, dal titolo “I fantasmi di Portopalo“. Sarà possibile vedere la replica delle puntate su RaiPlay se si utilizza un PC, oppure scaricare l’app ufficiale della Rai utilizzando un tablet, smartTv o smartphone.

Questa miniserie Tv è tratta dal libro “I fantasmi di Portopalo: Natale 1996. Storia del naufragio con trecento vittime che nessuno volle raccontare”, pubblicato nel 2004 per la Mondadori,  nasce dal lavoro inchiesta del giornalista e scrittore cagliaritano Giovanni Maria Bellu. 

Nel 2001 Giovanni Maria Bellu racconta quella storia silenziosa e piena di grida di dolore che a lungo era stata ignorata. Racconta il giornalista:”Mi fu riferito che durante una pesca a strascico la rete nel mare davanti a Portopalo si era incagliata in un ostacolo non segnalato  sulle carte nautiche. Erano rimasti impigliati un paio di jeans da cui era venuto fuori un tesserino di riconoscimento plastificato, che veniva associato a un naufragio di cinque anni prima”. Il libro racconta del più grande naufragio del Mediterraneo dalla fine della seconda Guerra Mondiale. Molti pescatori avevano ributtato in mare i cadaveri tuttavia il dato più sconvolgente è che vi erano circa 100 testimoni. Una storia scomoda, 300 vittime , 300 vite che non erano degne di memoria, 300 uomini tra donne e bambini affogati durante il naufragio.

La Rai Fiction in collaborazione con Ibla Film dà voce a questi innocenti, come protagonista vi è Beppe Fiorello, la sceneggiatura è dello stesso, la regia è di Alessandro Angerini.

Ecco la trama della prima puntata andata in onda lunedì 20 Febbraio 2017 , è la mattina del 24 Dicembre 1996, in mare viene ritrovato un ragazzo che non ricorda assolutamente nulla di sè e dell’accaduto. Viene salvato da Saro Ferro al rientro di una battuta di pesca in mare in seguito ad una tempesta. Nei giorni seguenti nella rete di un pescatore si impiglia un cadavere ma questo è solo l’inizio di una tragedia. Infatti, successivamente vengono ritrovati altri cadaveri, per Portopalo potrebbe rappresentare, tuttavia, un blocco per l’economia locale. Così i pescatori decidono di ributtare in mare i cadaveri ritrovati. Un giorno le reti della barca di Saro s’incagliano, tirando su un pezzo di albero di una nave e degli indumenti nei quali c’è una carta d’identità, quel velo di silenzio dentro Saro si squarcia e decide di raccontare tutto ad un giornalista: Giacomo Sanna.

La trama della seconda puntata andata in onda martedì 21 Febbraio 2017 tratta dell’aggressione in moto subita da Saro, il quale cade dalla scogliera e si salva per miracolo. Questo è il prezzo da pagare per non aver taciuto, ma le ripercussioni non sono solo su di lui ma anche sulla sua famiglia. Il figlio viene cacciato dalla sala parrocchiale, dove appassionato, di musica suona con i suoi amici. La moglie, insegnate , cerca di essere allontanata dal’istituto. Questo però non fa demordere nè Saro nè la moglie che con orgoglio appoggia la sua causa, l’unico modo però di vincere la battaglia è quello di trovare il relitto della nave fantasma. Ma ecco uno spiraglio vi è un secondo testimone dell’accaduto.

Dopo anni, 300 fantasmi, hanno finalmente avuto voce in una storia triste e crudele, dove il silenzio e l’omertà regnano sovrani.

About Marta Raimo 20 Articoli
Studentessa di Scienze Politiche. Ama leggere e scrivere. La passione per la scrittura nasce da quando era adolescente, con un semplice diario personale, una finestra sulla vita quotidiana. Poi le esperienze da blogger, che l'hanno fatta affacciare anche al mondo esterno. Dal leggere, al farsi leggere.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.