Replica Porta a Porta Speciale Referendum: Video Rai Play 16 novembre 2016

Fonte: Giornalistitalia.it

Tutto pronto per Porta a Porta “Sì o No?” Speciale Referendum, trasmissione in onda questa sera, mercoledì 16 novembre 2016, su Rai Uno alle ore 21.30 e in replica in streaming gratis su Video Rai Play.

VIDEO REPLICA PORTA A PORTA SPECIALE REFERENDUM: STREAMING SU RAI PLAY

Porta a Porta Speciale Referendum, programma condotto da Bruno Vespa, sarà trasmesso in diretta Tv in chiaro su Rai Uno e Rai Uno HD (canale 501 del digitale terrestre) a partire dalle ore 21.30, mentre coloro che non potranno seguire il dibattito live, avranno la possibilità di vedere la replica della trasmissione in streaming gratis su Rai Play, portale ufficiale della televisione di Stato che metterà a disposizione di tutti i telespettatori interessati il proprio sito, nella speranza di fornire ulteriori informazioni agli italiani attualmente “indecisi”.

OSPITI PORTA A PORTA SPECIALE REFERENDUM: VIDEO REPLICA SU RAI PLAY

Manca sempre meno al referendum costituzionale del 4 dicembre, quando i cittadini italiani saranno chiamati alle urne per votare ed esprimere la loro opinione apponendo una “X” sul , nel caso volessero appoggiare la riforma proposta dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, o sul No, se fossero intenzionati ad “annullare” la proposta del Premier e a non sciogliere il bicameralismo perfetto.

Tantissimi gli ospiti che prenderanno parte a questo approfondimento sul referendum costituzionale del 4 dicembre: entreranno dalla “famosa” porta dello studio di Bruno Vespa il Ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi, il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan e il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, senza dimenticare il leader della Lega Nord Matteo Salvini, Anna Maria Bernini di Forza Italia e Stefano Fassina di Sinistri Italiani.

Gli ultimi sondaggi sui social hanno visto uscire vittorioso il “No”, per via di un’autentica avversione, condita da una buona dose di “esasperazione”, nei confronti del Governo di Renzi, criticato da molti per non aver rispettato le promesse fatte agli elettori negli scorsi mesi, tra cui quella relativa all’aggiornamento del Nomenclatore Tariffario, documento che stabilisce la tipologia e le modalità di fornitura di protesi e ausili a carico del Servizio Sanitario Nazionale, non aggiornato dal 1999.

Difficile dire quale sia la scelta migliore da fare, ma ciò che molti rimproverano al Presidente del Consiglio è il fatto di aver trasformato la votazione inerente al referendum costituzionale in un’autentica “votazione politica”, condizionando anche coloro che non si sono ancora informati a poche settimane dal 4 dicembre.

REPLICA PORTA A PORTA SPECIALE REFERENDUM: VIDEO RAI PLAY

About Pietro De Conciliis 143 Articoli

Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l’Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.