San Valentino 2018: frasi d’amore, citazioni e aforismi, la storia del santo

San Valentino 2018 è ormai alle porte. Tantissimi gli innamorati che vorranno dedicare le frasi più belle alle proprie amate. Quale dedica inviare alla propria lei o al proprio lui? Qual è la storia di San Valentino? Andiamo a scoprire tutto su questa festività.

San Valentino 2018: le frasi più belle per una dedica

I Baci Perugina, o altri tipi di cioccolatini. Fiori, serenate, e ogni altra sorpresa. A San Valentino sono tutti più romantici, si sa. E allora tutti saranno anche più propensi a cercare di stupire la propria anima gemella con una bella dedica. Le frasi d’amore sono sempre apprezzate, in ogni periodo dell’anno. Ma la festa degli innamorati sarà sicuramente un pretesto ancor più convincente anche per i più timidi per sciorinare parole dolci.

Ecco una raccolta di frasi d’amore, citazioni e aforismi dedicati a questa festa.

  • Capita che sfiori la vita di qualcuno, ti innamori e decidi che la cosa più importante è toccarlo, viverlo, convivere le malinconie e le inquietudini, arrivare a riconoscersi nello sguardo dell’altro, sentire che non ne puoi più fare a meno… e cosa importa se per avere tutto questo devi aspettare cinquantatrè anni sette mesi e undici giorni notti comprese?“(Gabriel García Màrquez)
  • L’amore è un mistero. Perché mai ci innamoriamo? È un grande furore che ci placa di tutti i nostri tormenti, è una grande pena che ci guarisce da tutte le guerre. L’innamorato è uno strano guerriero che sorride e vuole bene agli altri. L’innamorato fa sbocciare tutte le rose del mondo, ma gli altri le calpestano per un impulso improvviso di bruciante gelosia“. (Alda Merini)
  • L’amore ristora come il calore del sole dopo la pioggia“. (W. Shakespeare)
  • L’amore non consiste nel guardarsi l’un l’altro, ma nel guardare insieme nella stessa direzione”. (Antoine de Saint Exupéry)

Ci sono anche alcune frasi scherzose, che vi faranno sorridere.

  • San Valentino 2018 cade in piena campagna elettorale. Bene, giuro che voterò per qualunque candidato prometta di abolire questa festa“.
  • Tesoro, tranquillo, come ogni anno ho programmato per tempo il nostro San Valentino. Ti prometto che sarà deludente come sempre. La tua dolce metà“.

San Valentino 2018: la storia del santo

Qual è la storia di questo santo tanto venerato dagli innamorati? San Valentino, patrono di tante città (tra cui Terni), è stato un vescovo romano. Secondo alcune fonti sarebbe stato giustiziato perché aveva celebrato il matrimonio tra la cristiana Serapia e il legionario romano Sabino, che invece era pagano. Anche i due sposi morirono, insieme, proprio mentre Valentino li benediceva. Sarebbe questo alla base del culto del santo come protettore degli amanti.

Questa tradizione risale all’epoca romana, precisamente al sesto secolo a.C. L’allora papa Gelasio I volle porre fine ad antichi riti pagani, e dunque battezzò la festa dell’amore al 14 febbraio, data in cui Valentino, divenuto dunque patrono degli innamorati, fu ucciso.

About Nicola Loseto 217 Articoli
Appassionato di calcio fin da bambino, nato a Bari nel 1970. Da sempre tifoso del Bari, mi interesso di calcio, basket e altri sport.
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.