Serie A, Inter-Cagliari 1-2: I nerazzurri crollano in casa

Risultato clamoroso a Milano con il Cagliari di mister Massimo Rastelli che espugna San Siro battendo 2 a 1 l’Inter di Frank De Boer. Una partita che ha regalato grande spettacolo: Icardi sbaglia un calcio di rigore, Joao Mario illude i nerazzurri con il momentaneo vantaggio, poi i sardi sfruttano le amnesie difensive dei padroni di casa e ribaltano il risultato con Melchiorri e l’autogol di Handanovic.

La partita inizia con l’Inter che prova a fare la partita ma non riesce a creare azioni offensive. Il match si accende solo al 25′ con Bruno Alves che mette una mano sul collo di Icardi che vale il calcio di rigore per i nerazzurri. Dal dischetto si presenta lo stesso attaccante argentino che però calcia fuori. L’Inter prova a scuotersi con un ispirato Joao Mario, il portoghese prova a sorprendere Storari con un bel destro a volo che finisce però a lato. Il primo tempo si conclude 0-0.

A inizio ripresa i sardi provano a sorprendere i nerazzurri con una bella ripartenza che si conclude con un sinistro a giro di Di Gennaro che però non inquadra la porta di Handanovic. Al 9′ ci prova Melchiorri che però viene stoppato da Handanovic, sulla ribattuta ci prova anche Sau che però trova ancora una volta la chiusura del portiere nerazzurro. Sul capovolgimento di fronte l’Inter passa in vantaggio con Joao Mario. Bella azione dei nerazzurri con Perisic che mette al centro dell’area un bel pallone per il centrocampista portoghese che prima calcia centrale, poi sulla ribatutto di Storari è bravo a insaccare in rete in scivolata.

L’Inter cerca di sfruttare il momento positivo e prova a siglare il raddoppio, al 20′ ci prova Icardi con un colpo di testa che però non inquadra la porta. Al 26′ il Cagliari pareggia con Melchiorri che su un pallone sporco in area anticipa Miranda e insacca da pochi passi. Il Cagliari prende coraggio e prova addirittura a portare a casa l’intera posta in palio. Al 36′ bella azione di Isla sulla fascia, l’ex juventino crossa al centro dell’area dove arriva puntuale Melchiorri che gira di testa ma il pallone esce di poco a lato. Poco dopo i sardi passano in vantaggio con l’autorete di Handanovic che su un cross di Melchiorri pasticcia con la palla e con la mano spinge fuori il pallone, con le ginocchia lo butta dentro. Nel finale di gara l’Inter prova il tutto per tutto ma la difesa del Cagliari tiene bene e difende il risultato fino al fischio finale dell’arbitro. Cagliari batte Inter 2 a 1 e vola nei piani alti della classifica, sconfitta pesantissima invece per l’Inter che entra ufficialmente in crisi.

TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

About Alessio Martella 52 Articoli

Da anni lavora nel mondo del web. Ha lavorato per alcuni giornali e web tv Project manager di Notiziare.it.

Email: martellicus.1988@gmail.com

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.