Serie A, si torna in campo: la Juventus impegnata con il Bologna nell’anticipo

Juventus
Foto: Youtube

Uno degli anticipi più importanti della prossima giornata di Serie A è indubbiamente il ritorno a casa della Juventus, che affronterà il Bologna tra le mura amiche. Una sfida non certo complicata per la formazione guidata da Maurizio Sarri che, però, incontrerà un Bologna pronto a gettare il cuore oltre l’ostacolo pur di fare un vero e proprio colpaccio.

Se in campionato, a maggior ragione dopo la partita vinta in trasferta a Milano contro l’Inter, la Juventus sembra essere per l’ennesima volta padrona del proprio destino, è chiaro che in Champions League la musica è differente. Il pareggio a Madrid e poi la lezione rifilata al Leverkusen fanno ben sperare. Scommettere sulla vittoria della Coppa dalle grandi orecchie dei bianconeri è ancora vantaggioso, sfruttando le quote proposte da uno dei casino online legali che ci sono attualmente sul web.

L’insidia Bologna per la squadra di Sarri

Un’ottava giornata che potrebbe nascondere un’insidia per la Juventus, soprattutto per via del fatto che le partite successive ad una pausa per via delle Nazionali, sono sempre difficili da portare a casa. E i bianconeri cercheranno ovviamente di proseguire nella striscia vincente dopo l’ottima vittoria colta in casa dei rivali di sempre, ovvero l’Inter.

La sfida dell’Allianz Stadium si giocherà alle 20:45 sabato 19 ottobre e chiaramente c’è grande attesa perché qualche giocatore della Juve potrebbe recuperare per questa sfida. L’infermeria, pian piano, si sta svuotando. Ramsey si è allenato, ma chiaramente le sue condizioni sono da valutare, visto che Ryan Giggs con il suo Galles ha preferito non impiegarlo nelle partite in Nazionale.

E, quindi, Ramsey potrebbe non essere pronto per partire titolare. Nel caso in cui il gallese dovesse dare effettivamente forfait, allora si rialzerebbero le possibilità di vedere il tridente delle meraviglie, ovvero quello composto da Dybala, Higuain e Cristiano Ronaldo. In modo particolare, la “Joya” potrebbe agire dietro le due punte.

Come detto, l’infermeria dei bianconeri si sta facendo meno folta. Danilo e De Sciglio torneranno a disposizione e potranno dare fiato ad Alex Sandro e a Cuadrado, chiamati agli straordinari in quest’ultimo periodo. Ci sarà un ballottaggio con la possibilità di una staffetta anche a gara in corso. Non solo, dal momento che anche il brasiliano Douglas Costa sembra essere di nuovo pronto quantomeno per entrare nell’elenco dei convocati.

Vedremo se poi Maurizio Sarri deciderà di concedergli uno spezzone di gara per fargli ritrovare un minimo di contatto con il campo in una gara ufficiale. Anche se ovviamente un impiego dal primo minuto è assolutamente da evitare, anche per via del fatto che si teme sempre il pericolo ricadute.

Come arriva il Bologna

Il Bologna guidato dal serbo Mihajlovic, invece, arriva in un momento in cui sta offrendo delle buone prestazioni, ma in ogni caso i punti arrivano alla sgocciolata. Non ci sarà Medel per colpa della squalifica, mentre i principali dubbi riguardano certamente il reparto offensivo. Santander, infatti, potrebbe prendere il posto di Palacio, uno che in carriera ha sempre fatto male ai colori bianconeri.

D’altro canto, Mihajlovic potrebbe dover fare i conti con una squadra decimata tra infortuni e squalifiche. Dijks proverà il recupero miracoloso, ma la sua presenza in campo è chiaramente in forte dubbio. Inevitabilmente lo stesso destino tocca anche a Tomiyasu, il cui problema muscolare potrebbe costringerlo a rimanere in tribuna a guardare i suoi compagni giocare. Ad ogni modo, la soluzione è già pronta, visto che Mbaye dovrebbe sostituirlo nei pensieri dell’allenatore serbo. Invece, tra Bani e Denswil è pronta una staffetta. Il reparto offensivo, dietro l’unica punta che ancora non si sa chi possa essere, sarà composto dal trio italiano Orsolini, Soriano e Sansone.

About Redazione 498 Articoli
Redazione Notiziare.it, sito d'informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.