“Suspiria”, tra restauro e remake

“Suspiria”, uscito nel 1977, è uno dei capolavori cinematografici del maestro dell’horror Dario Argento. Preceduto da “Profondo Rosso”, è il primo capitolo della trilogia delle tre madri. Nella trilogia seguiranno “Inferno” e “La terza madre”.

La storia, scritta dallo stesso regista con l’ausilio di Daria Nicolodi, racconta di Suzy Banner, una ragazza americana, arrivata in Germania per iscriversi alla famosa Accademia di danza di Friburgo. La ragazza, però, non appena giunge nella nuova città viene accolta da un’incessante pioggia che cela un evento misterioso. La giovane ballerina classica si troverà così ad affrontare pericoli e oscurità.

La pellicola torna sul grande schermo come evento speciale per tre giorni, restaurata in 4K e distribuita da QMI/Stardust, dal 30 gennaio 2016 al 1 febbraio 2016. Il restauro in 4K ha permesso di correggere in digitale le varie parti danneggiate dei 35 mm. A riguardo Dario Argento ha rilasciato la seguente affermazione: «Grazie a questa nuova versione restaurata in 4K, l’emozione sarà fortissima. Non vedo l’ora di vederlo in sala. Oggi c’è ancora bisogno di aver paura al cinema, la paura è catartica, io lo so. Risveglia l’anima dello spettatore e colpisce il suo inconscio».

Negli stessi giorni, il regista palermitano Luca Guadagnino, con David Kajganich alla sceneggiatura, dovrebbe girare le prima scene del remake. Il cast sarà composto da Chloe Grace Moretz, Tilda Swinton, Dakota Johson e Mia Goth.

Potrebbe interessarti:

About Joseph Scribendi 19 Articoli

Sognatore. Profilo pubblico in fase di aggiornamento.

Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.