Telefonata tra Conte e Biden: “Fortissima volontà di collaborare nelle sfide globali”.

Durante il colloquio telefonico sono stati sottolineati i tradizionali, profondi legami di amicizia ed alleanza fra i due Paesi

Giuseppe Conte

La telefonata tra Giuseppe Conte e Joe Biden alla fine è arrivata. Il colloquio tra il Presidente del Consiglio e il Presidente eletto degli Stati Uniti si è tenuto in serata dopo giorni in cui il premier è stato sotto attacco di critiche insistite sulla mancata chiamata di congratulazioni e la presunta vicinanza a Trump.

Nel corso del colloquio, nel quale il Presidente Conte ha ribadito le sue congratulazioni a Joe Biden e alla Vice Presidente-eletta Kamala Harris, sono stati sottolineati i tradizionali, profondi legami di amicizia ed alleanza fra i due Paesi. È stata inoltre riaffermata la forte volontà di collaborare di fronte alle grandi sfide globali, in merito alle quali Italia e Stati Uniti condividono le medesime priorità.

I due hanno parlato anche dei tre punti del programma G20, di cui l’Italia ha la presidenza: People, Planet e Prosperity, e Biden ha assicurato a Conte che queste “sono anche le sue priorità“. Biden ha sottolineato che l’Europa è punto di riferimento importante e, in una conversazione che conferma una visione progressista da parte del neo-presidente statunitense, i due leader hanno condiviso l’impegno a “uno sviluppo sostenibile, più giusto e più equo“.

About Redazione 510 Articoli
Redazione Notiziare.it, sito d'informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.