Terremoto, scossa di magnitudo 4.4 nel Parmense

Al momento non ci sono segnalazioni di danni a edifici

Un terremoto di magnitudo 4.4 è stato registrato alle 13.37 con epicentro nella zona di Fornovo di Taro, in provincia di Parma. Lo riferisce l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Al momento non ci sono segnalazioni di danni a persone o edifici. La scossa è stata avvertita nettamente dalla popolazione: molti cittadini si sono infatti riversati in strada.

Buona parte della popolazione ha avvertito anche una scossa di magnitudo 3.3 alle 13.10, registrata con epicentro a Varano de’ Melegari, sempre nel Parmense.

Pizzarotti: “Sentito a Parma ma non con particolare rilievo” – “Su Parma l’intensità è stata percepibile, ma non di particolare rilievo al momento. Siamo in contatto con il centro regionale di protezione civile per ulteriori aggiornamenti. La situazione è sotto monitoraggio”. Lo ha scritto su Facebook il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.

Sisma più profondo rispetto a quelli del 2012 – Il sisma registrato nel Parmense è stato molto più profondo rispetto ai terremoti avvenuti in Emilia Romagna nel 2012. “E’ avvenuto a una profondità molto elevate, di 32 chilometri, quindi sul basamento roccioso anziché nella parte sedimentaria, come era accaduto nel 2012”, ha detto Alessandro Amato, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

“Questo significa che il tremore è stato percepito in maniera modesta”, ha aggiunto. Lievi anche le cinque scosse avvenute subito dopo, a intervalli di pochissimi minuti l’una dall’altra, tutte al di sotto della magnitudo 3.0.

Fonte: Tgcom24.it

About Redazione 97 Articoli

Redazione Notiziare.it, sito d’informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia

Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.