Tornado in Cina, 98 morti

Sempre più drammatici i bilanci delle vittime che ha causato l’incredibile tornado che si è abbattuto sulla Cina negli ultimi giorni. Sarebbero infatti 98 i morti di quella che si sta rivelando un’immane tragedia.

Un’ondata di maltempo eccezionale ha colpito la Cina, precisamente la provincia del Jiangsu. Le ultime notizie ci giungono dall’agenzia Nuova Cina, che aggiorna il bollettino delle vittime del tornado. Sarebbero, come detto, ottantanove i deceduti a causa dell’incontrollato fenomeno atmosferico, ai quali vanno necessariamente aggiunti 800 feriti.

Le operazioni di soccorso sono ancora a pieno regime. Pesanti temporali e grandinate si sono inoltre abbattuti sulla città di Yancheng, distruggendo decine e decine di abitazioni sull’area costiera a nord di Shanghai. Anche nelle contee di Sheyang e Funing, colpite da un’ondata di burrasca, la situazione non è tranquilla: raffiche di vento fino a 125 chilometri all’ora hanno tormentato la zona.

Quello che si è abbattuto sullo Stato più popolato del mondo è il più forte tornado degli ultimi 50 anni. Lo hanno stabilito meteorologi e studiosi che si sono interessati di uno dei fenomeni atmosferici più devastanti di sempre, considerando la zona dell’estremo est asiatico.

Seguiranno aggiornamenti sul numero delle vittime di quella che è senza dubbio una sciagura immane. 98 morti a causa di una tromba d’aria in Cina.

About Marco Stile 118 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.