Come vedere Verona-Avellino in TV e streaming: come seguire la diretta Live (Coppa Italia 2017-18)

fonte foto: Irpinianews

Come vedere Hellas Verona-Avellino in Tv e streaming? Ecco come seguire la diretta live della sfida valevole per il terzo turno della Coppa Italia 2017-18, in programma domenica 13 agosto alle ore 20.30 allo stadio “Marcantonio Bentegodi”.

COME VEDERE VERONA-AVELLINO IN TV E STREAMING

Centrata la promozione in Serie A, dopo appena un anno di purgatorio in B, il Verona di Fabio Pecchia si prepara ad affrontare il primo impegno ufficiale della stagione 2017-18. Gli scaligeri ospiteranno i lupi di Walter Novellino, reduci dal successo di misura con il Matera nel secondo turno di Tim Cup, ma dovranno fare a meno della spinta della Curva Sud, squalificata per ben due giornate dal giudice sportivo per via di alcuni cori razzisti lanciati dal settore più caldo del tifo gialloblu nell’ultima gara casalinga dell’annata 2016-17.

SEGUI LA DIRETTA DI VERONA-AVELLINO: RISULTATO IN TEMPO REALE

La partita, il cui calcio d’inizio è previsto per le ore 20.30, non sarà trasmessa in diretta Tv su Rai Sport, che renderà visibili in chiaro soltanto le sfide Cagliari-Palermo e Torino-Trapani, entrambe in programma allo “Stadio Olimpico Grande Torino”, vista l’attuale indisponibilità della Sardegna Arena, nuovo stadio di proprietà del club guidato da Tommaso Giulini, che sarà pronto soltanto all’indomani della prima sosta per le nazionali.

Non avendo possibilità di guardare il match del “Bentegodi” in diretta Tv e in streaming gratis, i supporters scaligeri e i tifosi irpini potranno seguire l’incontro valido per il terzo turno di Coppa Italia live sulle rispettive radio locali: Radio Punto Nuovo e Radio Verona, infatti, vi offriranno le radiocronache di Dino Manganiello e Alberto Pecchio, che vi racconteranno minuto per minuto Hellas Verona-Avellino. Inoltre, la redazione di albarsport.com vi proporrà la diretta testuale del match e aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook Avellino Sportiva 2.0.

La vincente della partita di domenica affronterà una tra Chievo e Ascoli, che calcheranno il terreno di gioco del Bentegodi 24 ore prima di Hellas ed Avellino, staccando uno dei due pass utili per accedere al quarto turno del torneo nazionale. Vi ricordiamo, inoltre, che, eccezion fatta per le semifinali, la Tim Cup prevede solo “gare secche”, le quali in caso di parità, al termine dei 90 minuti, proseguiranno ai tempi supplementari ed, eventualmente, ai calci di rigore.

Nonostante la differenza di categoria e di valori tecnici, l’Avellino potrebbe ugualmente creare problemi alla formazione allenata da mister Pecchia, reduce da una preparazione molto “pesante” in vista dell’inizio del campionato di Serie A, che partirà esattamente una settimana prima rispetto a quello cadetto. Novellino, per l’occasione, ritroverà anche Matteo Ardemagni, punto di riferimento avanzato dell’undici biancoverde, che ha superato brillantemente un affaticamento muscolare ed ha appena rinnovato il suo contratto con il sodalizio guidato dal presidente Walter Taccone.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.