Vicepresidente Savoia, la prima unione civile nel calcio

La prima unione civile nel calcio è realtà. Il vicepresidente del Savoia, società di Torre Annunziata militante nel campionato di Eccellenza Campania, e il suo compagno hanno deciso di compiere il grande passo.

Giovanni Salzano, dirigente della società oplontina, e Carlo Piergiovanni, si sono infatti uniti in quella che può essere considerata la prima unione civile che vede protagonista un personaggio del mondo del pallone. Imprenditore romano, Salzano è il primo dirigente calcistico a fare outing, dichiarando apertamente il suo orientamento sessuale e abbracciando la legge Cirinnà dello scorso giugno.

Immediata la reazione positiva dell’Arcigay, nella persona del presidente della sezione di Napoli, Antonello Sannino: “L’unione tra Giovanni Salzano e il suo compagno? Sono felice di questa notizia e orgoglioso, da delegato nazionale per lo sport. In un mondo come quello del calcio e dello sport in generale, pieno di omofobia, dove Clemente Russo fa dichiarazioni sessiste, Salzano diventa un esempio positivo. Se c’è ancora tanta discriminazione? Siamo ancora in una fase dove il fenomeno è radicato, non solo tra i tifosi. Comunque la notizia di un matrimonio, ci fa capire quanto la legge Cirinnà sia stata importante. Spero solo che questa unione sia la prima di una lunga serie. Auguri a Salzano e al suo compagno”.

About Marco Stile 119 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.