Catering e banqueting: l’imballaggio giusto per garantire cibi buoni e sicuri

Per i servizi di catering e banqueting è fondamentale offrire prodotti di qualità, sia per ciò che riguarda le materie prime utilizzate, sia per i piatti e le pietanze che si vanno appunto a confezionare per il servizio. Tuttavia c’è anche un altro aspetto da considerare e che purtroppo molto spesso viene ancora sottovalutato: l’imballaggio degli alimenti, il quale è al giorno d’oggi parte integrante della qualità stessa del prodotto. Nessuno vorrebbe infatti cucinare pietanze buonissime e gustose per vederle poi arrivare a destinazione con caratteristiche completamente diverse a causa della cattiva conservazione. Ecco perché è fondamentale utilizzare soluzioni ottimali, come quelle di Poliplast soluzioni per l’Imballaggio, garantendo così cibi sempre buoni e sicuri.

Sicurezza del cibo anche a lunghe distanze

I servizi di banqueting e catering talvolta possono essere chiamati a svolgere lavori in zone anche abbastanza lontane e distanti dal luogo nel quale viene preparato il cibo, e dunque diventa ancora più fondamentale seguire determinate accortezze sia nella preparazione che nell’imballaggio, affinché il cibo possa arrivare a destinazione perfettamente igienizzato, sicuro e buono.

In genere, nelle proprie cucine, vengono fatte determinate lavorazioni primarie per poi portarle a termine nel luogo dove avverrà il servizio, oppure una cottura parziale del cibo che verrà ultimata in seguito. Questa consumazione differita delle pietanze, come sappiamo, aumenta già di per sé il rischio igienico dei prodotti; se poi questi non vengono adeguatamente mantenuti fino al momento effettivo del consumo, il rischio può aumentare notevolmente.

Prima di tutto è perciò fondamentale che, in un servizio di catering o banqueting, il personale venga adeguatamente formato per portare avanti le dovute precauzioni igieniche nella preparazione e nella conservazione del cibo. Oltre ovviamente al rispetto totale di quella che è la catena del freddo o la catena del caldo, essenziali per il mantenimento sicuro e corretto del cibo.

Imballaggi per una sana conservazione del cibo

Nel momento in cui si va dunque a trasportare il cibo per il servizio di catering, è fondamentale utilizzare imballaggi in grado di mantenere stabile la temperatura dei prodotti senza sottoporli dunque a dannosi sbalzi improvvisi, proteggerli dai movimenti del trasporto stesso, e salvaguardarne le proprietà e la bontà.

Per fare un esempio, vi sono appositi imballaggi isolanti in polistirolo idonei proprio al mantenimento della catena del freddo, la quale ha come principale scopo proprio quello di conservare al meglio il cibo garantendone la totale integrità fino alla consegna e anche successivamente. Oltre ovviamente a garantire la totale sicurezza alimentare e i fondamentali standard di igiene prescritti dalle normative attualmente vigenti.

Per ogni tipologia di cibo o bevanda che necessitano di temperature e metodi di conservazione diversi, esistono appositi imballaggi pensati appositamente per una totale sicurezza, igiene e protezione del prodotto. Unitamente dunque a una lavorazione adeguata del cibo e a un trasporto con mezzi in grado di garantire la continuità della catena del freddo (dotati perciò di freezer, celle frigorifere o altri sistemi di raffreddamento), il terzo elemento essenziale è il confezionamento del cibo con imballaggi adeguati, certificati e sicuri.

About Redazione 568 Articoli
Redazione Notiziare.it, sito d'informazione di politica, tv, economia, sport e tecnologia
Contact: Facebook
Change privacy settings